CONTATTI

PHOTOGALLERY

RICETTE






Lo Zio
La Trippa dello Zio


Ingredienti:

3 Kg di trippa
3-4 fette di rigatino tagliato alto
3-4 salsicce fresche
2 cipolle medie
2 carote medie
2 costole di sedano
500 g di polpa di pomodoro
vino bianco
prezzemolo
concentrato di pomodoro
burro
parmigiano grattugiato



Ricetta per 8-10 persone


La trippa che troviamo in vendita, normalmente è già pulita ma io preferisco comunque scottarla.
Prendiamo quindi la nostra trippa la tagliamo a listarelle abbastanza fini e la mettiamo in un tegame a fuoco moderato per pochi minuti il tempo che basta per farle fare l’acqua.
La scoliamo con l’aiuto di uno scolapasta, la passiamo sotto l’acqua del rubinetto e la lasciamo sgocciolare.
Nel frattempo ci dedichiamo alla preparazione della base per la cottura.
Tritiamo, senza esagerare, sedano cipolla e carota, mettiamo il trito in un tegame con dieci cucchiai d’olio una noce di burro e cominciamo a fare il nostro soffritto, quando il tutto comincia ad imbiondire aggiungiamo anche il prezzemolo. Mi raccomando fate attenzione al fuoco, il soffritto non deve bruciare altrimenti è tutto da rifare!!!
Trascorsi pochi minuti aggiungiamo il rigatino (tagliato non troppo sottilmente), la salsiccia che spezzettiamo con le mani e lasciamo insaporire.
Quando il rigatino e la salsiccia sono ben rosolati si può finalmente aggiungere la trippa che sarà a questo punto ben sgocciolata.
Mescolate bene facendo insaporire la trippa e aggiungete del concentrato di pomodoro, fate cuocere qualche minuto e sfumate con un bicchiere di vino bianco.
E’ arrivato il momento del pomodoro aggiungiamo la polpa e lasciamo cuocere lentamente mescolando di tanto in tanto.
Il tempo di cottura dipende molto dalla qualità della trippa e da quanto si vuol far “ritirare” il pomodoro, comunque vi regolate secondo gusto e piacimento!
Spolverate con abbondante parmigiano e gustate...

Buon appetito dal vostro Zio !!!


Copyright 2006 G.S. La Solita. All rights reserved.